Passa ai contenuti principali

Ringraziamenti

E stiamo ancora qui, ad ascoltare Berlusconi che agita la sua bandiera elettorale, l'abolizione dell'Imu, neanche fosse la panacea per tutti i mali. Anzi, sbilanciamoci.info suggerisce che passi indietro sull'imposta sposterebbero risorse dai più poveri ai più ricchi, dai più giovani ai più anziani e dalle periferie al centro. Senza contare che una manovra dagli effetti così regressivi, che comporterebbe miliardi in meno nel bilancio dello Stato, dovrebbe essere compensata comunque da maggiori entrate fiscali altrove. Inutile ricordare la promessa da marinaio con cui Berlusconi assicurava di restituire l'Imu di tasca propria. Cabaret. Si dovrebbe discutere di come costruire l'Europa per ottenere una strategia coordinata di uscita dalla crisi economica e, invece, qui si sta dietro alle bandiere elettorali di una persona/partito (che quasi si equivalgono).
E, dunque, due ringraziamenti sentiti per quest'altro governo semi-berlusconiano:
tante grazie al Pd che non ha votato Rodotà, nonostante l’apertura dei grillini ad un’alleanza per un governo insieme;
tante grazie, ancor prima, ai grillini che non hanno votato gli 8 punti di Bersani per un governo insieme, nonostante fossero nel loro stesso programma.

Commenti