Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2014

Super Mario?

La Banca centrale europea di Mario Draghi è intervenuta di recente con le misure più disparate, dai tassi negativi sui depositi delle banche fino alla liquidità condizionata, al fine di stimolare il credito e l'economia in Europa. Come fa notare Adair Turner, però, è la stessa Bce a riconoscere nel proprio Bollettino mensile che la disponibilità di creditoè anche cresciuta, ma i prestitinel settore privato si sono comunque ridotti nel corso dell'ultimo annoe, soprattutto, più rapidamente di prima (da-0,6%a -2%) . Nel Bollettino, quindi, si riconosce che è la domandail driver principale diun'espansione del credito.Citando Turner, dunque, "deleveragingprivato econsolidamento fiscalestanno limitandola crescitadell'Eurozonamolto più delle rimanenti limitazionisull'offertadi credito". Super Mario, insomma, non può garantire la ripresa dell'economia se prima non si rovescia il paradigma dell'austerità fiscale in Europa.  Come spiega Andrea Terzi, molti e…