Post

Dati e Grafici Occupazione Italia 2021 trimestre III luglio agosto settembre

Immagine
  Dati e Grafici Occupazione Italia 2021 trimestre III luglio agosto settembre |  L’Istat, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, l’Inps, l’Inail e l’Anpal pubblicano ogni trimestre la Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione ed i relativi open data. A questi, su questo blog, integro le stime diffuse dall'Istat nel più recente comunicato Il mercato del lavoro e quelle del database Ameco della Commissione europea. I l risultato è una fotografia sintetica del mercato del lavoro italiano dell'ultimo trimestre disponibile in pochi e semplici grafici. Dati e Grafici Occupazione Italia 2021 trimestre  III luglio agosto settembre Una breve nota sui dati: Prosegue il rimbalzo tecnico di un'economia colpita duramente dalla pandemia, trascinando con sé anche un positivo rimbalzo dell'occupazione sia in termini congiunturali che tendenziali. Restano però da monitorare le caratteristiche di questa ripresa. Con la fine del blocco dei licenziamenti per settori com

Dal pessimismo all'attivismo perché «mi rivolto, dunque siamo»

Immagine
Sul blog della CGIL Inps un mio contributo sulle ultime scelte politiche sul pubblico impiego e sul perché e come il mondo del lavoro può reagire, apparso col titolo " Dal lavoro agile negato alle pagelline: passiamo dal pessimismo all'attivismo ". Nelle ultime settimane, diverse disposizioni sull'organizzazione del pubblico impiego hanno finito per creare malumori tra i dipendenti della pubblica amministrazione italiana. Il ridimensionamento dello smart working deciso con il DPCM del 23 settembre, il rapido rientro in sede e l'incertezza sulle modalità del prossimo futuro sono sicuramente tra le ragioni principali ed, infatti, se n'è parlato molto anche su questo blog. Non si tratta dell’unica disposizione che, ultimamente, ha finito per creare inquietudine e senso di impotenza in molti di noi. In Inps, ad esempio, sono state da poco anche introdotte le valutazioni della performance individuale alle quali, come prevede la legge con l’art. 45 del D. lgs. 16

Mai più fascismi, Piazza S. Giovanni Roma 16/10/2021

Immagine
Le nostre foto e video dalla manifestazione CGIL, CISL e UIL del 16/10/2021 #MaiPiùFascismi

No alibi al cambiamento: la ripartenza è solo un rimbalzo precario

Immagine
La ripartenza dell'economia è un rimbalzo tecnico e precario: non funga da alibi per impedire i grandi cambiamenti attesi da tutti noi durante le fasi più acute della pandemia. U n mio commento apparso con il titolo " La ripresa è un “rimbalzo”  E la precarietà  continua a dilagare" su  Strisciarossa . La progressiva riapertura dei luoghi e delle attività finora in lockdown ci riporta lentamente verso un’apparenza di “normalità” e, con essa, anche i dati sulla crescita e sull’occupazione indicano primi segnali di ripartenza per il nostro Paese. Si tratta di dati che, come vedremo a breve, vanno anche contestualizzati ed approfonditi per ottenere un quadro più completo del tipo di ripresa a cui stiamo assistendo. Nel frattempo, però, non mancano i commenti entusiastici da parte di molti esponenti del governo. Si pensi, ad esempio, a come sono stati accolti i dati sul mercato del lavoro diffusi la scorsa settimana da Istat, MdL, Inps, Inail e Anpal nella loro consueta Nota

Dati e Grafici Lavoro Occupazione Italia 2021 trimestre II aprile maggio giugno

Immagine
Dati e Grafici Lavoro Occupazione Italia 2021 trimestre II aprile maggio giugno |  L’Istat, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, l’Inps, l’Inail e l’Anpal pubblicano ogni trimestre la Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione ed i relativi open data. A questi, su questo blog, integro le stime diffuse dall'Istat nel più recente comunicato Il mercato del lavoro e quelle del database Ameco della Commissione europea. I l risultato è una fotografia sintetica del mercato del lavoro italiano dell'ultimo trimestre disponibile in pochi e semplici grafici. Dati e Grafici Lavoro Occupazione Italia 2021 trimestre II aprile maggio giugno Una breve nota sui dati: Le statistiche su attivazioni, cessazioni e tassi di disoccupazione segnalano, nel complesso, dei miglioramenti in gran parte dovuti al rimbalzo dell'economia seguito alle progressive riaperture concesse durante l'emergenza Covid-19. Come si nota nel quarto e quinto grafico, però, a fronte di questi migl

La MMT spiega la crisi dell'Eurozona ed il ruolo della moneta? Commento a Bonetti e Paesani

Immagine
In risposta al dibattito lanciato sulla MMT da Alessandro Bonetti e Paolo Paesani su Etica e Economia, in questo saggio mi chiedo se la " Teoria Monetaria Moderna " riesca a cogliere il marxiano D-M-D' , per cui i processi produttivi si innescano solo per l’aspettativa di ottenere un maggior profitto monetario . Ed, inoltre, anche se essa riesca a cogliere i rischi di instabilità finanziaria alla Minsky. Il rischio, infatti, è che la MMT trascuri quello che accade nel cuore dei processi produttivi e del conflitto capitale-lavoro e, a causa di un'impostazione cartalista sul ruolo della moneta, anche quello che accade nel settore del credito privato delle economie capitalistiche. Un mio commento sul Menabò. Leggi l'articolo su Etica e Economia:  clicca qui  

Sulla P.A., la destra è vittima della sua stessa ideologia

Immagine
Flop Concorso Sud | Perché il flop del concorsone per tecnici nel Mezzogiorno d'Italia rappresenta l’immagine plastica delle contraddizioni della destra in materia di Pubblica Amministrazione: un mio commento apparso con il titolo " Concorsi al Sud,  il corto circuito  della destra italiana" su Strisciarossa . Il recente flop del concorso per 2.800 tecnici al Sud Italia non costituisce solo un errore di valutazione da parte dei suoi promotori ma, al contrario, rappresenta anche l’immagine plastica della fallacia e delle contraddizioni delle politiche della destra italiana in materia di Pubblica Amministrazione. L’episodio ha fatto particolarmente clamore perché, a fronte di 8.582 curriculum selezionati tra oltre 81mila domande pervenute, solo il 65% dei candidati scelti si è concretamente recato a sostenere le prove di un concorso che prevedeva un’assunzione a tempo determinato, per tre anni, presso le pp. aa. del Mezzogiorno d’Italia. É sufficiente sfogliare i quotidi

Dati e Grafici Lavoro Occupazione Italia 2021 trimestre I gennaio febbraio marzo

Immagine
Dati Grafici lavoro e occupazione Italia 2021 trimestre I gennaio febbraio marzo |  L’Istat, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, l’Inps, l’Inail e l’Anpal pubblicano ogni trimestre la Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione ed i relativi open data. A questi, su questo blog, integro le stime diffuse dall'Istat nel più recente comunicato Il mercato del lavoro e quelle del database Ameco della Commissione europea. I l risultato è una fotografia sintetica del mercato del lavoro italiano dell'ultimo trimestre disponibile in pochi e semplici grafici. Al fine di riorganizzarne i contenuti, questo mese la Nota trimestrale congiunta ISTAT, Ministero del Lavoro, INPS, INAIL e ANPAL non è stata diffusa. Per questa ragione, i dati ed i grafici sulle attivazioni e le cessazioni rielaborate non vengono mostrate in questo post.  Inoltre, p er la prima volta, i dati Istat sui tassi di disoccupazione e di occupazione tengono conto della nuova metodologia che considera no

Dai vaccini alla PA: battaglie comuni per il bene pubblico

Immagine
Sul blog della FP CGIL INPS, a partire dal dibattito sulla sospensione dei diritti di proprietà su vaccini e prodotti anti-CoVID, un mio contributo sulla necessità di una generale ridefinizione dei confini tra settore privato e settore pubblico o, in altri termini, dei confini tra profitto ed interesse generale Fino a solo un paio di settimane fa, chi domandava la sospensione dei brevetti sui vaccini contro il Coronavirus veniva considerato un folle, un profano del mondo dell’economia oppure, quando andava bene, un ingenuo utopista. Poi è accaduto che proprio il leader di una delle nazioni più liberiste del mondo, il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden, abbia dichiarato l’appoggio degli USA a quella stessa causa. Un vero shock per chi continua a remare contro la lotta per un vaccino bene comune. Più in generale, un colpo non indifferente agli alfieri della superiorità del mercato e del settore privato sul settore pubblico. Al di là delle possibili ragioni geopolitiche della posizion

Simulazione riduzione orario nella PA in risposta al dibattito sul blog Cgil Inps

Immagine
In risposta al dibattito aperto sul blog della FP CGIL Inps , il mio contributo sul tema della riduzione dell'orario di lavoro pubblicato su BeInps lo scorso 5 maggio .  La generalizzata e rapida espansione dello smart working causata dalla pandemia ha comportato grandi mutamenti nell’organizzazione del lavoro in Italia e nel mondo. Tra luci ed ombre, i vantaggi più largamente riconosciuti riguardano sia vantaggi di carattere individuale, come quelli legati ad un miglior equilibrio vita-lavoro, e sia vantaggi di carattere collettivo, come la maggior produttività registrata ed il minor impatto sull’ambiente dovuto ad un numero inferiore di spostamenti quotidiani. L’espansione dello smart working non è però la sola innovazione organizzativa che la pandemia sta portando con sé nel mondo. Nel suo ultimo articolo sul blog BeInps, ad esempio, Giuseppe Lombardo ha introdotto il tema della riduzione dell’orario di lavoro a parità di retribuzione, riprendendo in particolare la recente propo

Fascismo e (non) libertà sindacali - letture per ANPI BN

Immagine
Per il ciclo di letture organizzato in occasione del 25 Aprile 2021 da ANPI BN, un breve estratto, tradotto in italiano, da  “Italian Trade Unions under Fascism”, pubblicato nel 1937 da Gaetano Salvemini in The Fate of trade unions under fascism. Guarda il video sulla pagina FB dell'ANPI  oppure clicca qui 👇 Scarica il video su Icedrive: clicca qui

Dati lavoro e occupazione Italia 2020 trimestre IV e ottobre novembre dicembre

Immagine
Dati lavoro e occupazione Italia 2020 trimestre IV ottobre novembre dicembre |  L’Istat, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, l’Inps, l’Inail e l’Anpal hanno appena pubblicato la Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione ed i relativi open data. A questi integro le stime diffuse dall'Istat nel più recente comunicato Il mercato del lavoro e quelle del database Ameco della Commissione europea.  Il risultato è una fotografia sintetica del mercato del lavoro italiano dell'ultimo trimestre disponibile in pochi e semplici grafici. Dati lavoro e occupazione Italia 2020 trimestre IV ottobre novembre dicembre GUARDA ANCHE I DATI  DEGLI ALTRI TRIMESTRI:  CLICCA QUI Glossario Variazione congiunturale: variazione rispetto al trimestre precedente. Variazione tendenziale: variazione rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente. Attivazioni e Cessazioni: attivazioni e cessazioni di contratti di lavoro subordinato e, in parte, parasubordinato rilevate tramite le

Le conseguenze del primo Brunetta sul mondo del lavoro

Immagine
É online da  oggi il  blog della FP CGIL INPS !  In apertura, anche le mie riflessioni sul ritorno di Brunetta come Ministro della Funzione Pubblica: "Le conseguenze del primo Brunetta sul mondo del lavoro". Con il giuramento al Quirinale dello scorso 13 febbraio, la Pubblica Amministrazione ha ufficialmente un nuovo ministro, l’On. Renato Brunetta . Si tratta di una personalità che ha già ricoperto lo stesso ruolo dal 2008 al 2011 e non solo generando la contestata riforma che porta il suo nome, ma anche alimentando un aspro clima sociale nei confronti dei lavoratori pubblici a colpi di virulenti epiteti come “fannulloni” o “la peggiore Italia” che risuonano ancora oggi nelle menti di molti di noi. Simili modalità comunicative ebbero l’effetto di costruire una narrazione utile a giustificare alcune delle normative più regressive per il mondo del lavoro pubblico . Come ha già ricordato infatti la segretaria nazionale della FP CGIL, Serena Sorrentino, in quegli anni Brunetta h