Passa ai contenuti principali

OT Voto Bruce Springsteen (solo per fan!)

Riprendo la simpatica idea di questa pagina su facebook, che in piena campagna elettorale invita a "votare per il rock", e ripropongo qui uno dei cartelli elettorali che hanno realizzato.


Ecco la mia (stupida) analisi ironica dell'improbabile programma elettorale di Bruce Springsteen, sulla falsa riga delle 13 tracce del suo ultimo album Wrecking Ball.

ANALISI DEL PROGRAMMA DEL CANDIDATO
Ho letto il programma in 13 punti di questo tizio e ho deciso di votarlo.
Mi ha convinto l’analisi della crisi economica del candidato, che al terzo punto del programma scrive: “i giocatori d'azzardo lanciano il dado, i lavoratori pagano i conti” (shackled and drawn) e al quarto punto: “il banchiere diventa sempre più grasso, il lavoratore sempre più magro” (jack of all trades) e, dunque, condivido il proposito psuedo-socialista  del quinto punto: “manda i capitalisti senza scrupoli dritti all'inferno” (death to my hometown).
Per queste ragioni, non posso che essere d’accordo con le proposte di politica economica descritte nei primi due punti del programma: puntare meno sulle esportazioni e più sul rilancio della domanda interna (we take care of our own) e maggior facilità di accesso al credito per famiglie e imprese (easy money).
Condivido, inoltre, il programma per lo sviluppo urbano e la battaglia contro i mostri ecologici per salvaguardare l’ambiente (wrecking ball) e il programma per un trasporto pubblico davvero universale, quando al decimo punto propone: “questo treno porta santi e peccatori Questo treno porta perdenti e vincitori Questo treno porta prostitute e giocatori d'azzardo Questo treno porta anime perse” (land of hope and dreams) e, ovviamente, apprezzo che il candidato proponga una politica interna di generosa accoglienza degli immigrati (americanland).
E poi le politiche per aiutare le famiglie (this depression), per i rapporti con le confessioni religiose (rocky ground), per la sicurezza dei nostri mari (swallowed up in the belly of the whale) e persino le politiche per il “campo santo” (we are alive)!
Rilancio dunque l’appello del candidato per il voto utile: “Baby you've got it, yeah, baby you've got it Come on and give it to me” (you’ve got it).
Elezioni 2013, io voto Bruce!
 



Commenti