Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013

Quirinale

Colpi di scena e tradimenti. Un romanzo senza lieto fine.

Prefazione
Il Pd, con Bersani, ha tentato, se pur timidamente, la strada della socialdemocrazia. L'ex ministro ha creato una segreteria di giovani di sinistra, come Fassina, Orfini o Orlando, e cercato alleati a sinistra, come Sel. Le primarie lo hanno visto trionfare contro Renzi e le parlamentarie hanno visto trionfare soprattutto giovani di sinistra. Ma la resa dei conti è ancora da venire.

La tattica
Pd e Sel si riuniscono per decidere il proprio candidato alla presidenza della Repubblica. Il partito di Vendola e parte dei renziani decidono di non partecipare alla votazione perchè Bersani sponsorizza Franco Marini, che pare sia il nome di intesa col Pdl. La base, infatti, si ribella all'istante e invoca Rodotà. Il giurista, è bene ricordarlo, ha detto no al tav e sì all'acqua pubblica, no al pareggio di bilancio in Costituzione e sì al reddito di cittadinanza. E questo ci dice che, in realtà, c'entra ben po…

Crollano i miti dell'austerità

L'alternativa

Un articolo di Stefano Perri pubblicato su economiaepolitica.it, dimostra con numeri e grafici la rilevanza della carenza di domanda nella crisi del nostro Paese. Nel tentativo di semplificare e sintetizzare al massimo, schematizzo alcuni punti chiave del pezzo che vengono spesso sottovalutati, o addirittura rinnegati, nel dibattito pubblico.